Archivi mensili: luglio 2018


Mitologie beuysiane I – JB e l’esigenza spirituale.

[Il testo che segue fu scritto nel 2008 come tassello narrativo di una riflessione multimediale su etica e arte. La sua composizione è dovuta esclusivamente alla preziosa occasione di lavorare con Mauro Piccini, che con generosità accettò di illustrare il racconto. Artista e grafico già attivo negli anni Settanta, nonché storico illustratore della rivista Playmen, nel dialogo con Piccini prese forma l’intenzione di trattare Beuys come un personaggio da narrativa popolare. Il lavoro fu presentato in occasione della mostra NEMESI E ASSESTAMENTO/SETTLEMENT AND NEMESIS – U. BREITENSTEIN, R. HUBNER, P. POLIDORI , 22 febbraio / 20 marzo 2008, a cura di R. Annecchini, Change + Partner, Roma. (PP)]     Le avventure di Joseph Beuys: Joseph Beuys e l’esigenza spirituale.         “Tout pour les dames”, ça se dit, mais “l’art avant tout”, ça se pratique. (Gustave Flaubert) C’era una volta, in un paese per niente lontano, un vignaiuolo che si era innamorato dell’arte contemporanea. Ogni mattina scendeva per le sue vigne, che conosceva palmo a palmo e a cui si dedicava con passione ed energia, e controllava che i lavori fossero svolti con cura e secondo le tecniche più moderne. Ma quando arrivava alla fine del giro […]

_GB13225